Modulistica

Allevamento
Modello A
Denuncia di monta e nascita
da consegnare entro 25 giorni dalla nascita Scarica
Modello B
Denuncia di iscrizione di cucciolata
da consegnare entro 90 giorni dalla nascita Scarica
Scheda controllo cucciolata   Scarica
Domanda di concessione affisso   Scarica
Modulo iscrizione registro degli allevatori Possono chiedere di essere iscritte le persone fisiche e giuridiche che, a qualsiasi titolo, allevino sul territorio nazionale cani di razza iscritti ai registri del libro genealogico e che siano proprietari di almeno due fattrici, ciascuna delle quali abbia prodotto almeno una cucciolata iscritta al libro genealogico e nata negli ultimi tre anni. Scarica
Domanda di ammissione a socio allevatore Requisiti minimi: almeno 4 soggetti che abbiano conseguito qualifiche di almeno Molto Buono in esposizioni e/o almeno Buono in prove di lavoro per un totale di non meno di 4 qualifiche rilasciate da almeno di 2 diversi giudici italiani e/o esteri Scarica
Richiesta attivazione servizio inserimento per i soci allevatori ENCI   Scarica
Domanda di iscrizione per singolo soggetto Per i soggetti importati in Italia e già iscritti nel Paese di origine in un Registro genealogico estero riconosciuto o convenzionato con la FCI, è necessario allegare il certificato genealogico di esportazione (export pedigree) con il passaggio di proprietà ufficializzato dal Paese di provenienza. Scarica

Pedigree
Modello passaggio di proprietà Il trasferimento di un soggetto deve essere comunicato alla Delegazione competente entro 30 giorni dalla data dello stesso. Scarica
Richiesta duplicato del certificato genealogico In caso di furto o smarrimento, deve essere allegata la denuncia sporta dall’intestatario del cane alle Autorità competenti; in caso di ritrovamento il pedigree originale dovrà essere restituito all’ENCI. In mancanza della denuncia la pratica non potrà essere accolta dalla Delegazione ENCI. Scarica

Campionati
Campione italiano di bellezza razze sottoposte a prova di lavoro Il proprietario del cane aspirante campione è tenuto a presentare all’ENCI richiesta di proclamazione, utilizzando la modulistica controllata, entro due mesi dal conseguimento dell’ultimo titolo utile. L’utilizzo dei risultati/titoli conseguiti, ai fini della proclamazione di un soggetto, avviene in ordine cronologico. Scarica
Campione italiano di bellezza razze non sottoposte a prova di lavoro Il proprietario del cane aspirante campione è tenuto a presentare all’ENCI richiesta di proclamazione, utilizzando la modulistica controllata, entro due mesi dal conseguimento dell’ultimo titolo utile. L’utilizzo dei risultati/titoli conseguiti, ai fini della proclamazione di un soggetto, avviene in ordine cronologico. Scarica
Campione internazionale di esposizione La FCI non omologa le proposte di certificati internazionali conseguiti da soggetti aventi negli ascendenti genitori, nonni, bisnonni iscritti in un’appendice del Libro del paese di riferimento. Per l’Italia è il RSR – Registro Supplementare Riconosciuti. Scarica
Campione internazionale di bellezza razze sottoposte a prova di lavoro La FCI non omologa le proposte di certificati internazionali conseguiti da soggetti aventi negli ascendenti genitori, nonni, bisnonni iscritti in un’appendice del Libro del paese di riferimento. Per l’Italia è il RSR – Registro Supplementare Riconosciuti. Scarica
Campione internazionale di bellezza razze NON sottoposte a prove di lavoro La FCI non omologa le proposte di certificati internazionali conseguiti da soggetti aventi negli ascendenti genitori, nonni, bisnonni iscritti in un’appendice del Libro del paese di riferimento. Per l’Italia è il RSR – Registro Supplementare Riconosciuti. Scarica
Campione riproduttore   Scarica
Campione internazionale di lavoro La FCI non omologa le proposte di certificati internazionali conseguiti da soggetti aventi negli ascendenti genitori, nonni, bisnonni iscritti in un’appendice del Libro del paese di riferimento. Per l’Italia è il RSR – Registro Supplementare Riconosciuti. Scarica
Campione italiano di lavoro razze terrier - bassotti - seguita - retrievers 3 CAC in prove (per le razze da seguita specializzate sul cinghiale 2 CAC ed 1 Eccellente. Una delle qualifiche dovrà essere conseguita in terreno libero).
Qualifica di almeno “Molto Buono” ottenuta in una Mostra Speciale o Raduno.
Scarica
Campione italiano di lavoro razza lagotto romagnolo 3 CAC di cui almeno 1 conseguito in prove di tipo “B”, dei quali almeno 2 su diversi tipi di tartufo. I CAC ottenuti nelle prove con esperto giudice singolo devono essere rilasciati da differenti esperti giudici.
Conseguimento di due qualifiche di “Eccellente” delle quali una su un terzo tipo di tartufo nel caso che i CAC siano stati ottenuti solo su due tipi.
Qualifica minima di almeno “Molto Buono” da ottenere in raduno di razza o mostra speciale con in palio il CAC.
N.B. : nelle prove speciali di tipo “B” la riserva di CAC può essere utilizzata indipendentemente dal titolo posseduto dal cane che ha conseguito il CAC.
 Scarica
Campione italiano di lavoro razze spaniel MASCHI:
•    3 CAC in prove con in palio il CACIT (purché corsi, a norma di regolamento, nelle Aziende Faunistico Venatorie dove la selvaggina sia naturale o se rilasciata come da regolamento);
oppure
•    3 CAC di cui almeno due in prove di tipo “B” e non più di uno in classe giovani per le razze Springer;
•    3 Eccellenti in prove di tipo “A”, dove il riporto venga effettuato esclusivamente a caldo;
FEMMINE:
•    2 CAC in prove con in palio il CACIT (purché corsi, a norma di regolamento, nelle Aziende Faunistico Venatorie dove la selvaggina sia naturale o se rilasciata come da regolamento);
oppure
•    2 CAC in prove di tipo “B” e non più di uno in classe giovani per le razze Springer;
•    2 Eccellenti in prove di tipo “A”, dove il riporto venga effettuato esclusivamente a caldo;
ENTRAMBI I SESSI:
•    brevetto di riporto dall’acqua;
•    qualifica di almeno “Molto Buono” ottenuta in una Mostra Speciale o Raduno.
N.B. 1 CAC preso in prove con in palio il CACIT equivale a 1 CAC in prove di tipo “B” e riduce anche di una unità il numero degli “Eccellenti” in prove di tipo “A”
 Scarica
Campione italiano di lavoro razze difesa e utilità 3 CAC ottenuti in prova di cui almeno uno in IPO 3.
Qualifica di almeno “Molto Buono” ottenuta in una Mostra Speciale o Raduno.
Lettura displasia dell’anca.
Scarica 
Campione italiano di lavoro razze da ferma inglesi  MASCHI:
•    3 CAC almeno un CAC ottenuto in prova designata dall’ENCI.
Non più di un CAC conseguito in prove a singolo;
non più di un CAC conseguito in prova classica a quaglie (tenuto conto che è prova designata dall’ENCI);
non più di un CAC conseguito in prove specialistiche (beccacce, beccaccini, selvaggina di montagna) e/o nelle prove dei Trofei ENCI (Saladini Pilastri, Alectoris Graeca).
FEMMINE:
•    1 CAC e 2 “Eccellenti”.
Conseguimento del CAC o di una qualifica di “Eccellente” in prove designate dall’ENCI;
non più di un “Eccellente” potrà essere conseguito in prove in prova a singolo;
solo il CAC o una qualifica di “eccellente” potrà essere conseguito in prove specialistiche (beccacce, beccaccini, selvaggina di montagna) e/o nelle prove dei Trofei ENCI (Saladini Pilastri, Alectoris Graeca).
ENTRAMBI I SESSI
•    conseguimento dell’idoneità al riporto (in base all’art. 35 Regolamento delle prove per i cani delle razze da ferma in vigore dal 1 luglio 2009);
•    qualifica di almeno “Molto Buono” ottenuta in raduno di razza o mostra speciale con in palio il CAC.
 Scarica
Campione italiano di lavoro razze da ferma continentali MASCHI:
•    3 CAC almeno un CAC in prove designate dall’ENCI.
Non più di un CAC conseguito in prova classica a quaglie (tenuto conto che è considerata prova designata dall’ENCI);
non più di un CAC conseguito in prove specialistiche (beccacce, beccaccini, selvaggina di montagna) e/o nei Trofei ENCI (Paolo Ciceri).
FEMMINE:
•    1 CAC e 2 “Eccellenti”.
Conseguimento del CAC o di una qualifica di “Eccellente” in prove designate dall’ENCI;
solo il CAC o una qualifica di “eccellente” potrà essere conseguito in prove specialistiche (beccacce, beccaccini, selvaggina di montagna) e/o nelle prove dei Trofei ENCI (Paolo Ciceri).
ENTRAMBI I SESSI:
•    conseguimento dell’idoneità al riporto (art. 35 Regolamento delle prove per i cani delle razze da ferma in vigore dal 1 luglio 2009)
•    qualifica di almeno “Molto Buono” ottenuta in raduno di razza o mostra speciale.
Nelle prove in zone designate dall’ENCI possono essere utilizzate sia la Prima sia la Seconda riserva di CAC indipendentemente dal titolo posseduto dal cane che ha conseguito il CAC.
Scarica 
Campione italiano di lavoro (razze retrievers) MASCHI:
•    3 CAC di cui non più di uno ottenuto in classe Novice.
FEMMINE:
•    2 CAC di cui non più di uno ottenuto in classe Novice.
ENTRAMBI I SESSI:
•    Possedere un brevetto di prova all’acqua;
•    qualifica di almeno “Molto Buono” ottenuta in una Mostra Speciale o Raduno.
 Scarica
Campione italiano di lavoro razze da traccia ENTRAMI I SESSI :
•    3 CAC di cui almeno 2 conseguiti in prove specialistiche;
•    conseguimento di “brevetto su traccia naturale”, con l’applicazione del “Regolamento per le prove     da traccia e di brevetto per le razze da traccia Bayerischer Gerbirgsschweisshund e     Hannoverischer Schweisshund” approvato dal Consiglio Direttivo dell’ENCI in data 21 ottobre 2009,     su parere conforme della CTC del 30 settembre 2009;
•    qualifica di almeno “Molto Buono” ottenuta in una Mostra Speciale o Raduno.
 Scarica
Campione Italiano di Lavoro (razza bassotti) 3 CAC ottenuti con 2 esperti giudici ed in almeno 2 diversi tipi di prove.
Qualifica minima di Molto Buono ottenuta in una Mostra Speciale o Raduno di razza.
Tra il primo e l’ultimo CAC dovranno essere trascorsi almeno 6 mesi.
 Scarica
Campione internazionale su gregge (C.I.TR.)    Scarica
Campione italiano di sheepdog percorso inglese 3 CAC rilasciati da almeno 2 esperti giudici differenti.
Qualifica di almeno “Molto Buono” da ottenere in una esposizione di bellezza; ove esista un’associazione specializzata che tutela la razza, la qualifica deve essere ottenuta in raduno o mostra speciale.
 Scarica
Campione internazionale di coursing (levrieri)    Scarica
Campione internazionale di bellezza e performance (levrieri)    Scarica
Campione trialler per razze inglesi da ferma MASCHI E FEMMINE:
•    2 CAC in prove a Grande Cerca; di tali CAC ne è ammesso uno soltanto ottenuto in prova “classe giovani”.
•    qualifica di almeno “Molto Buono“ ottenuta in una mostra speciale o raduno.
 Scarica
Campione italiano di caccia specialista razze da ferma (specialità: beccacce, beccaccini, selvaggina di montagna) ENTRAMBI I SESSI:
•    2 CAC in prove a beccacce, beccaccini, o selvaggina di montagna;
•    1 ECCELLENTE, in prove a beccacce, beccaccini, o selvaggina di montagna;
•    qualifica di almeno “Molto Buono” in raduno di razza o in mostra speciale con in palio il CAC;
•    conseguimento dell’idoneità al riporto (in base all’art. 35 del Regolamento delle prove per i     cani delle razze da ferma in vigore dal 1 luglio 2009).
 Scarica
Elenco delle razze e relativa prova di lavoro prevista ai fini della proclamazione per il campionato italiano di bellezza   Scarica 
Scheda IPO 1
 Versione con campi compilabili  Scarica
Scheda IPO 2  Versione con campi compilabili  Scarica
Scheda IPO 3  Versione con campi compilabili  Scarica

Contatti

Via G. Verdi 4
65121 - Pescara PE
Tel: 085.20.56.749
Fax: 085.20.56.749


Orario al pubblico
Lunedì
16:00 - 19:00
Martedì
Chiuso
Mercoledì
Chiuso
Giovedì
Chiuso
Venerdì
16:00 - 19:00
Sabato
Chiuso
Domenica
Chiuso

Dove Siamo

© 2018 Gruppo Cinofilo Pescara. All Rights Reserved. Made By Ulisse

Cerca